La rissa per Basilea

Art Basel 2011
Art Basel 2011

La fiera di Basilea, 43esima edizione dal 14 al 17 giugno prossimo, è un evento dove anno per anno si scrive la storia dell’arte. E’ il posto dove succedono le cose, i talenti che prima non lo erano, diventano tali, i collezionisti pagano. Per dare qualche numero: gli stand sono 306 (per 10 artisti ciascuno), le gallerie che hanno sgomitato per avere un posto 950.
E la domanda non era gratis per niente. Solo mettersi nella lista è costato tra i 3 e i 400 dollari.
Chi sta dentro lo decide un risicatissimo gruppo di concessionari. Quest’anno: Xavier Hufkens (Bruxelles), David Juda (Londra), Jochen Meyer (Karlsruhe), Tim Neuger (Berlino), Franco Noero (Torino), Eva Presenhuber (Zurigo) e l’unico americano, il mitologico Miguel Abreu. Il giudizio del comitato è insindacabile e già lo scorso anno con l’esclusione di tre super gallerie di Berlino, aveva fatto rizzare i capelli ai critici di mezzo mondo. D’altronde, se è vero quel che scrive il Financial Times ovvero che il 70% del fatturato di una galleria d’arte di un certo livello arriva proprio dagli eventi fieristici, si capisce anche tanto clamore.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...