Un tuffo dove l’acqua è più blu (e nel passato, anche)

The-Piano

Il pianoforte
cadde nell’oceano.
Trascinandola.

At night! I think of my piano in its ocean grave, and sometimes of myself floating above it. Down there everything is so still and silent that it lulls me to sleep. It is a weird lullaby and so it is; it is mine.

Dimmi che ci sei, MC. Dimmi che ci sei. Dimmi che balli ancora di notte con me.

Annunci

Un pensiero riguardo “Un tuffo dove l’acqua è più blu (e nel passato, anche)

  1. “C’è un grande silenzio dove non c’è mai stato suono, c’è un grande silenzio dove suono non può esserci, nella fredda tomba, del profondo mare”. Finiva così il film. Che poi era un inizio. MC non balla. A volte cammina. Ma è sempre con te.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...