I ragazzi di Golden Gai

bahnhof

Nessuno è più felice di noi
ce ne fottiamo della pensione,
protetti dalla vostra ricchezza
dai vostri sensi di colpa.
Non abbiate paura di farci del male:
noi possiamo scopare su internet.
e andare al Berghain
a lavarci di dosso l’insopportabile.
Talvolta ci fermiamo.
Qualcuno cerca di svoltare,
ferma la locomotiva.
Ma i vagoni continuano a correre,
e vanno a sbattere
uno dopo l’altro
contro le loro schiene
tonnelate di piombo
puzza di freni bruciati.
“Non avrete mai i nostri figli”.
Dicono i ragazzi di Golden Gai.
E poi si tolgono la vita.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...