Sobria, io, mai

sobrieta1
Sobria di emozioni
non vivrò neppure un’ora.
Datemi la musica,
fatela entrare,
fate in modo
che io
nelle notti senza fine
la possa coi colori
raccontare

Dopo dormire
dopo morire
e poi luce
e poi brucia.

E a noi resta l’oscurità
della nostra camera
dove perdere i sensi
quando finalmente
anche la membrana
dell’amplificatore
che è il tuo cuore
si sarà fermata.
Oh dolci occhi blu.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...