Piccola lepre

datti_a_me
Panchina
nel parco
triste.
Il vento
tra le foglie
di notte.
Una melodia
elettrica
ti fotte.
Le sue braccia
addosso
aspetto.
Sentirò
l’inverno
adesso.
Il cuore
all’improvviso
brucio.
Studio
la carezza
del corpo.
Mi copro
non basta.
La fame
non passa.
Arriverà
la lepre
bellezza.
Sarà
una bambina
e poi ragazza.

Annunci

Buongiorno tristezza

specchio2
Consumare le ossa,
scorticare la pelle,
avvelenare le piante,
scrivere sceneggiature,
mettere punteggiature,
masticare le pietre,
inghiottire i chiodi,
sniffare la sabbia,
bruciare al sole,
morire di freddo,
dormire da sveglia,
parlare con dio,
non sentire più nulla.
dire buongiorno
Buongiorno tristezza