e comunque a danza non ci vado più

Avevo quasi dimenticato di avere un blog. Poi ricordandomi che la mia amica geolin ne aveva uno, sono andata a leggiucchiare. Poi, toh! Ora che ci penso anche io ce l’ho il mio micro mondo.
Risultato, mi accorgo che erano quattro mesi – 120 giorni – che non passavo da queste parti. Per chi avesse da ridire, voglio solo ricordare, che nel frattempo c’è stata Marsiglia, piazza Tahrir, Hosni Mubarak e poi Ben Alì. C’è stata La Libia, Sarkò, l’Onu la Nato e le bombe. mediterraneo e yemen, terremoto e Fukushima, barre di uranio e barre di plutonio, pesce al cesio e creme all’idrogeno, divorzio povero e colica biliare, scatoletta incriminate col cacao amaro, petrolio dolce e teheran pericolosa, diari di damasco e lacrime di chernobyl.

E poi anche Misurata. E se ne è andato Tim e se ne é andato Chis. Così, senza avvertire, prima che potessi dar loro un bacio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...