Solo per oggi

Aspetto il presente,

Che si attarda ad arrivare.

Maledetta la grazia

Della disperazione,

Che mi obbliga a diventare grande.

Maledetti quegli occhi,

La pancia le rughe e il deserto.

Maledette quelle sere

Alla luce lenta del tramonto.

tanto noi vicini all’acqua,

Quanto poi innamorata dell’amore.

Le contrazioni sono cominciate,

Corpo, sei mia casa veicolo

Anima, mio passeggero leggero.

Bambino fuori di lato.

Bambina dentro capovolta.

Ancora un’altra volta.

Solo per oggi.

Il peggio e’ passato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...