Giornata splendida

Cade una stella,

Scende la notte,

Che giornata splendida,

Per lasciarsi morire.

Amore da prendere

Amore da dare

Amori finiti

E non aver più nulla da dire.

Sonno nudo,

Le sue unghie nel seno,

Dopo l’ennesimo pianto

Neanche una lacrima.

Sognando l’Islanda,

Che un tempo era mia casa

Sprofondo in un vulcano

A cercare cristalli.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...