L‘eterna arringa

Il problema è che a un certo punto non sai più come dormire

Stanca, sei stanca. Stanca morta per la precisione

Poi ci sono quei tre pensieri ossessivi. Climax. Diventare

E due bambini che a momenti voglion fare colazione

Spegnersi, a questo punto, non è più un’opzione.

La luna piena va in conflitto con le ovaie

Novembre fuori si mangia la luce delle foglie

Lei nel frattempo presto diventerà sua moglie

Mentre appoggio un giglio bianco sul sagrato del tribunale

Tutta notte eterna arringa, per difendersi dal male

Un numero di ore pari a 24 moltiplicato per 365

Il tempo trascorso a decifrare questo male

Mele. Miele. Mole. Antonelliana. Italia gentile

Sottile, con stile, virile. Germania cattiva paternale canaglia

Il giorno dopo eterna arringa per difendersi dal male

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: