Come muore il mare

Questo slideshow richiede JavaScript.

Galleggia lo specchio
che sta sul mare.
Riflette il sole
che sta nel cielo.
Lava via il sale
dietro le rocce
scavate dal vento.

E qui difatti che il mare si è scavato la tomba
come stabilito cinquemila anni fa dall’alto sentato dei gatti di Jaffa

Guarda che se non odi il prossimo tuo come te stesso muori,
gridava al mercato il venditore ambulante di Gerusalemme

E fu così che non potendo odiare nessuno,
il mare morì sprofondato 450 metri
sotto la terra santa.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...