Dritter Raum (<3 Sara Simeoni)

burattino capelli rossi occhi vibro metallo vestito d’inchiostro miliardi di baci naso e bocca tappati burattino non può più vedere chi ti ha chiuso nella terza stanza? c’è una sveglia che suona attenta che ti bucano i seni Burattino capelli rossi ti stanno andando a fuoco le guance occhi vibro metallo Chi ti ha fatto del male? vestito d’inchiostro smettila di prendere a pugni i tuoi occhi sfiori le labbra ferma quel corpo nella terza stanza io non riesco a entrare mandi i tuoi baci tic tic tic il suono della sveglia il suono del cerchio il suono dell’errore burattino vestito metallo stasera ha tagliato i capelli. Continua a leggere Dritter Raum (<3 Sara Simeoni)

Carsten, scienziato di errore

http://ineedradio.funkhaus-gruenau.de/wp-content/uploads/2014/01/7_Carsten-Nicolai.mp3 Puntata n.7 Crisalide on Air, su I need Radio, martedì 1 aprile 2014 ore 19. In replica venerdì 4 aprile 2014 ore 11. I love you all! Episode 7 on Air Chrysalis, I need on Radio, Tuesday, April 1st, 2014 7pm. In reply Friday, April 4th, 2014 at 11 am. I love you all! Episode 7 on Air Chrysalis, IneedRadio, am Dienstag 1. April 2014 um 19 Uhr. Wiederholung am Freitag 4. April 2014 11 Uhr. Ich liebe euch!   Carissimi, buonasera. La notizia di oggi, da cui la puntata di oggi, è che Carsten Nicolai dal 15 al 17 maggio, che vuol dire due notti … Continua a leggere Carsten, scienziato di errore

Alpha pulse: su Ineedradio love

Prepariamoci ad ascoltare il suono della neve, a vedere i colori dei magneti, a piegare cristalli con la mente. A tra poco, Crisalide d’aria su http://ineedradio.funkhaus-gruenau.de/ Si parla dello scienziato dell’errore. E del suo prossimo viaggio ad Hong Kong. dei suoi errori. delle sue luci. dei suoi impulsi alpha. Che da un grattacielo del suddest dell’Asia, colpiranno i nostri cuori. E i nostri cellulari. Continua a leggere Alpha pulse: su Ineedradio love

Carsten, il non esteta

The beauty is not something reliable. La bellezza non è un valore affidabile, mi dice Carsten Nicolai, al secolo Alva Noto. “E’ un sentire individiale, che cambia da persona a persona, ciò che è bello per me non è bello per te. Può essere bella una donna, un fiore, un tramonto, ma anche in quel caso i parametri variano col passare del tempo, sono condizionati dai luoghi, dalle mode, dai contesti socioculturali. Per me per esempio bella è una poesia, bello è uno spirito. Ciò detto, non considero bella un’opera d’arte. Neanche le mie“. Se prendessi per vere le parole … Continua a leggere Carsten, il non esteta