Dio è morto, ad Haiti, nel 2010

Eccole le 10 canzoni del 2010. Quelle che hanno scandito l’anno, quelle che si sono incuneate in certe situazioni, si sono innestate nel mio cervello, me le sono portate dentro per giorni o mesi, e sono rimaste lì, a vegetare.
Io che però sono di palato fine, in quanto a musica, e anche troppo eclettica, mi sento di garantire sull’utilità oggettiva di certi brani. Tipo the Boss: lo prendi e lo usi sulle strade di un viaggio in auto, Sabina e Rodriguez ottimi per fare all’amore, Labradford per pensare ai massimi sistemi, Casabalancas e Broken Bells  per andare a un appuntamento a cui si è mezz’ora in ritardo. Notwist e Lali Puna, li porterei con me in paradiso, se solo esistesse. Continua a leggere “Dio è morto, ad Haiti, nel 2010”