Isla Bonita (A tra poco, su Ineedradio)

Ho pensato che la donna che si è trombata Basquiat, meritasse uno spazio d’onore in Crisalide d’aria. Aspettando Silvia, da Fuerteventura, domani, sempre domani (oggi 18 marzo alle 19) su http://ineedradio.funkhaus-gruenau.de/ parliamo di come si muore di overdose a 27 anni a New York, si vive nella Factory, si diventa il pittore più figo. Del mondo. Ma per poco. Continua a leggere Isla Bonita (A tra poco, su Ineedradio)

La morte non si racconta. La morte si fa

Proprio non lo sapevo che Madonna avesse usato nel 2006 Between the Bars di Elliott Smith per una sua performace. La performance è discutibile. La musica no. Elliott Smith è morto suicida a 34 anni, due mesi e due settimane e un giorno, nel 2003. Credo si sia sparato un colpo in bocca. C’è chi dice che l’ha fatto perché non riusciva a guardarsi allo specchio, tanto era brutto. Io non l’ho mai trovato un cesso atomico, ma il punto è un altro. E morto che aveva già composto un centinaio di belle canzoni, pubblicato otto album, scritto almeno una … Continua a leggere La morte non si racconta. La morte si fa