Giulietta dalle ciglia lunghe

La carovana di nomadi nel medioevo viaggiava direzione Georgia Lei nel gruppo era senza dubbio la più bella. Poteva anche aspettarselo che una notte, in tenda l’uomo che tanto l’aveva amata per disperazione le avrebbe infilato un coltello nel cuore. Non c’è stato molto da fare. Gli occhi di lei, disperati volevano restare, gli occhiContinua a leggere “Giulietta dalle ciglia lunghe”

Tra amore e incesto al Theatre lab, NYC

Al centro della scena c’è un grande cuore fatto di filo. Un filato di iuta pulita e molto spessa. Il cuore, non quello di San Valentino, quello dei libri di anatomia, sembrava una delle borse realizzate all’uncinetto dalle nonne. Un borsone bello grande. E dai ventriloqui di destra e di sinistra, grande circolazione e piccolaContinua a leggere “Tra amore e incesto al Theatre lab, NYC”

Nosei, Basquiat, Mary Boone: Il pettegolezzo continua

Nell’era dei blog, megavideo, piratebay, torrent, acta, facta de facta, rintracciare l’origine di uno scritto non è cosa semplice. Non c’è mica un libro con una copertina rigida che ti dice chi ha scritto cosa. Ti imbatti un post curato da un tipo che si firma col nome di un vitigno. E non sai seContinua a leggere “Nosei, Basquiat, Mary Boone: Il pettegolezzo continua”

Family Business. Cattelan è tornato. Con The Virgins Show

La curatrice della mostra Marilyn Minter e Maurizio Cattelan A un certo punto il dio sceso in terra mi dice, abbassando gli occhi a terra – sul marciapiede della ventunesima West tra la 10 e la 11 Ave – con convinzione uguale a zero “e meno male che ci siete voi”. Per voi, il dioContinua a leggere “Family Business. Cattelan è tornato. Con The Virgins Show”

Sussurri serissimi da Chelsea. The beginning

21esima, Chelsea, Family Business Gallery A partire da questo preciso istante le chicchiere semiserie di Brooklyn, si trasformeranno in sussurri serissimi a Chelsea. Chelsea, se a Londra significa lusso, Kate Moss, squadretta di calcio, a New York è arte contemporanea. E’ fuori di dubbio. Tutto deve necessariamente passare di qua, altrimenti non è trendy, nonContinua a leggere “Sussurri serissimi da Chelsea. The beginning”